Responsive Design: mille opportunità, un unico sito

Una delle prime cose che ci vengono chieste in fase di progettazione dai responsabili marketing e comunicazione o dagli IT delle aziende è: Voglio un sito che si veda anche su telefonino e tablet! Da qui il nostro impegno a spiegare che differenza c’è tra un sito visibile sullo smartphone, un sito mobile e un sito in responsive design.

Gli smartphone hanno superato nelle vendite i cellulari tradizionali e l’offerta tablet si moltiplica ogni giorno, trasformando questi strumenti in oggetti di lavoro e di svago per professionisti e persone comuni. Questo trend si traduce nell’esigenza di visualizzare correttamente ogni sito anche su questi tipi di dispositivi. È necessario creare un sito su misura per i dispositivi mobile?

Dipende dallo scopo del sito. Se da un sito ci aspettiamo un’esperienza divertente di navigazione oppure scelte rapide di acquisto o di vendita, scegliere un “sito mobile” è la cosa migliore.

Vogliamo invece aggiungere e aggiornare un sito con nuovi contenuti e informazioni? Gestire un unico sito scegliendo il “responsive design” diventa la scelta vincente. Quando si tratta di gestione contenuti e CMS dobbiamo considerare l’indipendenza dei siti mobile dalla loro versione desktop: dovremmo apportare le stesse modifiche su due siti separati a ogni aggiornamento.

Il Responsive Design è la tecnologia definitiva per adattare un sito web a ogni dispositivo: computer desktop, portatili, tablet, smartphone, smart tv, etc.

L’interfaccia sfrutta un sistema chiamato “media query” per visualizzare differenti elementi grafici di CSS (foglio di stile) in modo da adattare il layout grafico del sito in base al dispositivo che si sta utilizzando.

I siti web in responsive design ottengono ottimi risultati anche nelle ottimizzazioni SEO.

Google considera il codice dei siti in responsive design come la scelta più performante in ambito mobile, fino al punto di indicare questo tipo di tecnologia come la migliore prassi del settore.

Perché i motori di ricerca preferiscono questo tipo di sito? Le pagine create in responsive design hanno un unico URL e lo stesso codice HTML indipendentemente dal dispositivo, il che rende più facile e più efficiente l’organizzazione dei contenuti, soprattutto l’indicizzazione.

Gestire un sito tradizionale e una versione mobile separata richiede un doppio lavoro anche in ambito SEO e nell’organizzazione di campagne di promozione PPC. Un unico riferimento per qualsiasi dispositivo è un enorme vantaggio, non solo in ambito di visibilità, ma anche per le attività di web marketing e la gestione dei contenuti.