Se scegliessi Extera per il tuo progetto digitale? Ecco cosa accadrebbe.

Come scegliere la giusta web agency? Questa è una domanda che si pongono in molti quando sono in procinto di scegliere l’agenzia web che curerà il proprio progetto digitale, che si tratti di un nuovo sito web o di una strategia di digital marketing per la promozione online.

È comprensibile, si tratta di una scelta ardua e potremmo dedicare un articolo intero a spiegarvi quali siano gli indicatori oggettivi che dovreste tenere in considerazione prima di prendere la vostra decisione: dalle recensioni al portfolio clienti, dal tipo di progetto da realizzare fino al sito internet dell’agenzia.

Il nostro sito ci piace, e il nostro portfolio clienti ci permette di metterci continuamente in gioco e di raccontare ciò che sappiamo fare meglio: da un lato realizziamo progetti web complessi e personalizzati, dall’altro e-commerce che necessitano di essere sviluppati in poco tempo e con budget più contenuti.

Detto ciò per noi non c’è niente di più importante che rendere orgogliosi i clienti del nostro lavoro, motivo per cui abbiamo deciso di mostrarti come il tuo progetto verrebbe affrontato qui in Extera nel caso in cui decidessi di sceglierci come partner digitale.

In questo articolo quindi non aspettarti di leggere paragrafi sul “cosa dicono di noi” o “loro ci hanno scelto perché” ma ti porteremo all’interno del nostro team al gran completo, per mostrarti in che modo la nostra agenzia porta avanti un progetto complesso e customizzato dall’inizio alla fine.

Benvenuto in Extera.

Diamo per scontato che il processo iniziale di selezione sia andato a buon fine e che Extera sia l’agenzia scelta per la creazione del vostro nuovo sito web aziendale con Pimcore: cosa dovreste aspettarvi da questo momento?

Definiamo insieme gli obiettivi

I primi incontri serviranno non solo a conoscere i rispettivi team, ma anche i vostri prodotti e servizi e a comprendere quale sarà il tone of voice con il quale comunicare online. In questa fase sarà importante definire gli obiettivi del vostro nuovo progetto digitale: vendita online, lead generation, gestione semplificata del catalogo prodotti, brand awareness e così via. Probabilmente avrete già trattato alcuni di questi argomenti nella fase preliminare con Daniele o Marco, che curano la parte commerciale, ma non ci stanchiamo mai di fare domande!

Iterazioni e sviluppo agile

In Extera lavoriamo ad iterazioni e il nostro mantra è lo sviluppo agile. Cosa significa? Elenchiamo i 4 principi che lo caratterizzano, per farvi capire che:

  • hanno più valore “gli individui e le interazioni più che i processi e gli strumenti”;
  • ha più valore “il software funzionante più che la documentazione esaustiva”;
  • ha più valore “la collaborazione col cliente più che la negoziazione dei contratti”;
  • ha più valore “rispondere al cambiamento più che seguire un piano”.

Ricordate quando vi abbiamo presentato il team 7k? Vi abbiamo parlato di Fabio, project manager di Extera e lo abbiamo definito come “re indiscusso dell’organizzazione”. È proprio così: troverete un calendario organizzato, una roadmap, una serie di riunioni su calendar ed una chiara situazione di avanzamento del progetto. Metteremo a vostra disposizione strumenti digitali che noi stessi utilizziamo giornalmente, il tutto per rendere meno complessa la condivisione del materiale e per agevolare la pianificazione del lavoro di tutti.

In poche parole sarete affiancati da un team multidisciplinare che vi aiuterà a rimanere organizzati e focalizzati sulle varie fasi di progetto.

Il cliente è parte del team, dall’inizio alla fine

Quando diciamo che il cliente è parte del team non scherziamo: vi chiederemo di disegnare il vostro sito web, di immaginarlo mentalmente prima e di rappresentarlo poi.

Come vi immaginate sarà il menù? E la homepage? Quali saranno le altre pagine presenti nel sito?”

Wireframe disegnati dal cliente

Questo è un passaggio molto importante per noi: ci permetterà di capire quali sono le vostre idee riguardo il risultato finale e a proposito dei contenuti per voi indispensabili e più rilevanti. In questo modo riusciremo ad introdurli nella fase di creazione dei wireframe evitando di allontanarci troppo dalle esigenze reali del progetto.

Wireframe. Disegniamo lo scheletro del tuo sito (si, ma a matita)

A questo punto Clarissa, graphic designer di Extera, creerà una prima bozza di wireframe – parliamo del modello iniziale che rappresenta un sito web – in base alle idee da voi presentate e alle informazioni assimilate durante la prima fase di confronto. Parliamo di “wireframe a matita” perché la prima stesura non è mai quella definitiva, ma verrà cancellata, ridisegnata e revisionata diverse volte prima di trasformarla in bozza grafica.

Presentazione prima bozza di wireframe in Extera

Qui il team si riunisce, i wireframe vengono discussi e criticati in modo da uscire dal meeting con nuove idee, un upgrade del progetto e un lavoro stravolto – se necessario – rispetto a quello iniziale. L’obiettivo resta quello di raggiungere un risultato in linea con le vostre esigenze ed aspettative.

Confronto di team per migliorare i wireframe prima di presentarli al cliente

In questa fase entreranno in gioco anche Sara e Davide, rispettivamente SEO e SEM Specialist di Extera che proporranno la bozza della struttura informativa e daranno supporto con le loro competenze di digital marketing, cercando di guardare già al futuro del progetto

Da statico a dinamico: un sito web che funziona

Poco prima di giungere alla definizione dei wireframe definitivi e alla loro trasformazione in bozze grafiche Enea – frontend developer di Extera – interviene con Clarissa sul progetto dal punto di vista dell’utente e quindi della User Experience: qui si inizia a ragionare su interventi di UI e UX che potrebbero migliorare notevolmente la navigazione del sito web.

Si entrerà a questo punto in un focus sulle funzionalità che il sito dovrà avere – integrazioni con strumenti esterni, configurazione di applicazioni o di PIM – per permettere al team di developer di prepararsi a rendere il sito dinamico: un sito web che funziona.

Fase di test e content

È il momento di caricare la prima parte dei contenuti all’interno della piattaforma scelta per il progetto (Pimcore o Shopify ad esempio) e di testare le funzionalità e le configurazioni implementate al fine di potervi consegnare quanto prima le chiavi del sito web.

Tracking, Pubblicazione e Digital marketing

Poco prima della pubblicazione entra in gioco il team di Digital Marketing (meglio conosciuto come team Rocket) che si occuperà di:

  • facilitare l’indicizzazione e il posizionamento del sito;
  • settare gli strumenti per il tracciamento del traffico del sito web e tutti gli eventi in base agli obiettivi prefissati (vendite, download pdf, carrelli abbandonati ecc..);
  • pianificare il lancio del progetto con campagne Google Ads e Facebook Ads.

Siamo finalmente pronti per la pubblicazione del vostro nuovo sito web e per il successivo monitoraggio, al fine di verificare che tutto vada per il meglio!

Retrospettiva

C’è un’ultima fase che riguarda questa volta principalmente il team di Extera che ha partecipato al progetto: la retrospettiva. Qui guardiamo il progetto concluso, lo valutiamo, lo critichiamo e lo tappezziamo di post-it. Questo ci aiuta a guardare avanti, per migliorarlo e soprattutto per migliorarci, in modo da evolverci in modo continuo ed essere ancora più vicino alle vostre esigenze future.

Progetto online – Retrospettiva

C’è sempre un posto libero nella nostra virtual room.

È vero, avevamo promesso di accoglierti nel nostro ufficio, di farti accomodare sul divano e di offrirti un caffè ma in questo periodo, per quanto ci piacerebbe l’idea, purtroppo non è possibile. Questo però non ferma i nostri progetti e nemmeno la nostra voglia di metterci in gioco: continuiamo a formarci, a scrivere codice, a pubblicare siti web e a gestire campagne digitali, qualcuno da casa e qualcuno in ufficio.

Se ti è piaciuto il nostro metodo contattaci e presentaci la tua idea, ti aspettiamo!