“Se un’immagine vale più di mille parole, un prototipo vale più di mille riunioni” –  Tom & David Kelley, manager di IDEO

Migliorare l’esperienza di un prodotto è la chiave del successo di ogni progetto. Soprattutto se parliamo di un progetto digitale! Lo studio della User Experience è diventato fondamentale per razionalizzare il comportamento dei clienti e guidare il pubblico verso un obiettivo. UX non è più solo un acronimo fighetto ad appannaggio dei designer. I vantaggi della User Experience si rivolgono direttamente al tuo business, per questo oggi ti parliamo dell’importanza della UX nel digital marketing. I più sgamati hanno familiarità con questo termine fin dagli Anni ’90, ma cosa dice Wikipedia sulla UX?

“L’esperienza d’uso concerne gli aspetti esperienziali, affettivi, l’attribuzione di senso e di valore collegati al possesso di un prodotto e all’interazione con esso, ma include anche le percezioni personali su aspetti quali l’utilità, la semplicità d’utilizzo e l’efficienza del sistema”.

Che si tratti di un nuovo prodotto, un servizio, un’e-commerce o un’App, chi progetta una User Experience cerca di ottimizzare le sue performance e interpretare le esigenze del pubblico. Nasce così un processo di analisi, progettazione e costante miglioramento in grado di portare grandi vantaggi. Vi elenchiamo i principali.

Aumentare le conversioni

User Experience

 

Promuovere un’attività è complicato. Perfino quando scegliamo di farlo sulla rete. Scegliere Internet per la tua pubblicità non servirà più a farti distinguere dalla concorrenza. Oggi tutti sono sulla rete ed è perfino complicato capire se è meglio essere presenti in modo originale o omologarsi alla massa. Che si tratti di un’App, un sito o una strategia social, pensare in termini di User Experience ci aiuta a capire come ogni decisione possa avvicinare o allontanare dal raggiungimento di un obiettivo. Come analizzare il comportamento delle persone? Le agenzie di web marketing usano strumenti specifici di analisi e monitoraggio (ecco uno dei sei motivi per cui scegliere un’agenzia web). Solo analizzando questi dati è possibile capire come, dove e quando le persone procedano verso il completamento di un acquisto, una prenotazione, la richiesta di informazioni o un preventivo. Un esperto di UX è in grado di interpretare le informazioni registrate e capire cosa confonda una persona, cosa funzioni, quali fattori possono averla irritata o al contrario pienamente soddisfatta, perfezionando nel tempo questo tipo di percorso.

Non esiste solo Google Analytics! Ecco gli strumenti indispensabili per comprendere il comportamento del nostro pubblico:

  • Interviste e sondaggi
  • Prove di usabilità
  • Test cross browser
  • A/B Test
  • Mappe di calore
  • Registrazione conversioni

Procedendo in questo modo sarà possibile identificare punti di forza e criticità, permettendoci di realizzare interfacce più idonee a interessi e comportamento del pubblico. Le conversioni aumenteranno.

Risparmiare soldi

User Experience

Uno dei maggiori vantaggi dell’UX è capire come risparmiare soldi prima di averli già persi. Non lasciamo nulla al caso! Ogni passaggio deve essere frutto di analisi in grado di prevedere ogni possibile errore. Questa metodologia non è perfetta ma è in grado di ridurre considerevolmente eventuali perdite e sprechi sugli investimenti. Alla pianificazione va affiancato un costante lavoro di affinamento, per adattare le caratteristiche dei progetti fin dalla pubblicazione. In questo modo potremo prevedere in anticipo errori di cui potremmo accorgerci solo troppo tardi. I soldi investiti in anticipo sulla UX saranno comunque meno di quelli che ci troveremmo a spendere per aver trascurato pericolose criticità.

Migliorare il prodotto

User Experience

Creare un sito non è più una missione impossibile. Se non può essere alla portata di tutti sicuramente non è più solo appannaggio di un’agenzia. L’aumento della competizione sul mercato digitale ha contribuito ad aumentare anche le aspettative del pubblico, più abituato a trovare soddisfatto ogni bisogno. “Avere un sito web” non è più un risultato. Essere ricordato dal tuo pubblico per un’esperienza positiva sì. È compito dell UX Specialist  raggiungere questo obiettivo curando ogni dettaglio del sistema tarandolo sul pubblico che devi intercettare. Ci sono tanti strumenti che possono facilitare questo processo, dalle interviste ai test per la validazione di ogni passaggio. Questa metodologia permette di completare gli obiettivi in real time senza trovarsi a smontare tutto dalle fondamenta.

Fidelizzare il cliente

User Esperience

Molti progetti digitali falliscono perché non si pensa alla soddisfazione del pubblico. Facciamo un esempio: non è sufficiente pubblicare un e-commerce perché inizi a generare risultati. Se un’interfaccia è poco intuitiva, lenta o deludente possiamo dire addio a ogni speranza di successo. Il tempo su Internet scorre veloce: piuttosto che rimanere scontenti i potenziali clienti busseranno alla porta di un competitor. Una buon acquisto non genera solo un risultato positivo immediato. Un’esperienza piacevole si farà ricordare e le persone saranno più propense a ripeterla. Quando si cerca di fidelizzare un cliente la customer experience diventa molto più importante del valore percepito del prodotto. Un cliente soddisfatto di entrambe diventerà facilmente anche un nostro ambassador.

Concludendo

Per disegnare una buona user experience non occorre solo un bravo designer. Analisi, intuito e test continui sono gli ingredienti più importanti per coinvolgere il pubblico e appagare le sue aspettative. Il design è fatto di tre dimensioni ma coinvolge cinque sensi. Non accontentarti di un sito disfunzionale! Vuoi scoprire i benefici di un approccio UX per il tuo business? Contattaci per una consulenza.